Search

Cercare lavoro all’estero? Ecco un valido aiuto

Cercare lavoro all’estero? Ecco un valido aiuto
Lavoro e Professioni

Se si ha in mente di mettersi alla ricerca di un lavoro in un Paese straniero, può essere utile fare affidamento sui servizi che vengono offerti da un’agenzia di traduzione: i professionisti che vi lavorano, infatti, possono provvedere non solo alla traduzione delle lettere di presentazione e dei curriculum, ma anche alla traduzione giurata dei titoli di studio.

Si tratta di un’opportunità che merita di essere presa attentamente in considerazione, visto che sempre più spesso il mercato globale porta a ottenere mansioni e impieghi all’estero: un’esperienza professionale al di fuori dei confini nazionali è senza dubbio preziosa, e proprio per questo motivo è indispensabile seguire i passi necessari per riuscire a conseguirla.

Un’agenzia che offre servizi di traduzione può occuparsi della traduzione dei curriculum e delle lettere di presentazione, che – come noto – svolgono un ruolo di primo piano dal punto di vista della ricerca del lavoro.

Nel momento in cui ci si candida e ci si presenta a un’azienda, è essenziale evitare qualsiasi tipo di errore o di refuso in quel che si scrive: ogni inesattezza sarebbe sinonimo di imprecisione e di imperfezione, e comprometterebbe la reputazione del candidato prima ancora di un eventuale colloquio.

Per questo motivo, la conversione in una lingua straniera della lettera di presentazione e del curriculum non può che essere impeccabile.

Entrambi i documenti devono descrivere la figura professionale del candidato in maniera adeguata, dal momento che possono essere considerati dei biglietti da visita.

Il ricorso a un’agenzia è garanzia di qualità: scegliendo questa opzione, ci si può affidare a un team di lavoro specializzato che vanta un’esperienza specifica proprio nella traduzione dei curriculum, a prescindere dal tipo di profilo lavorativo che viene chiamato in causa.

Sono numerosi i parametri che devono essere valutati e rispettati in tal senso, a cominciare dal corretto uso dei termini: una padronanza perfetta del lessico, in linea con il contesto di riferimento, dà ai datori di lavoro che ricevono la candidatura la sensazione di avere a che fare con una persona precisa e che non avrà problemi di comunicazione a dispetto della lingua straniera.

Che si tratti di tradurre in giapponese, in spagnolo, in rumeno, in russo, in sloveno, in cinese, in francese, in tedesco o – ovviamente – in inglese, i servizi di traduzione proposti dalle agenzie spesso si avvalgono di traduttori madrelingua, che ovviamente rappresentano il meglio che si possa auspicare.

Un altro esempio delle ragioni per le quali un’agenzia di traduzione può risultare utile nella ricerca di un lavoro in un Paese straniero è rappresentato – come si è detto – dall’asseverazione dei titoli di studio: noto anche con il nome di traduzione giurata, questo procedimento può essere scelto per tradurre i diplomi di maturità, i titoli di laurea o qualsiasi altro certificato di studio.

La traduzione viene operata da professionisti del settore: dopodiché il documento in questione viene asseverato in tribunale.

A volte, può essere utile anche richiede la traduzione delle pagelle, magari nel caso in cui si abbia in mente di iscriversi in un’università straniera, per un corso di laurea, per una specializzazione o per un master.

Ma a cosa servono questi particolari servizi di traduzione? Semplicemente a garantire che i documenti che vengono asseverati – i titoli di studio, in questo caso – siano certificati e abbiano un valore legale.

Sia il riconoscimento degli esami che l’omologazione dei voti, infatti, presuppongono la traduzione giurata del diploma: gli studenti in cerca della loro prima mansione o i lavoratori che hanno in mente di evolvere sotto il profilo professionale andando via dall’Italia potrebbero aver bisogno di una soluzione del genere.

Non solo i nomi degli esami e dei corsi di studio possono essere tradotti in maniera precisa, ma volendo è possibile anche far segnalare, in corrispondenza di ciascun esame, la dicitura indispensabile perché gli esami che sono stati sostenuti possano essere riconosciuti.

L’asseverazione può essere eseguita non solo in tribunale, ma anche di fronte a un notaio o presso il giudice di pace: può valere, tra l’altro, per i certificati penali (che possono essere richiesti per determinati lavori, come per esempio quelli che hanno a che fare con la cura e l’assistenza alla persona) e le autocertificazioni.

Molto importanti, per esempio, sono le traduzioni giurate necessarie per le pratiche di iscrizione agli albi professionali esteri. I certificati dei master, i documenti di abilitazione professionale, gli attestati di onorabilità, i certificati di specializzazione e le qualifiche professionali sono solo alcuni degli esempi chiamati in causa.

D’altro canto, sono molteplici le professioni che all’estero presuppongono l’iscrizione a un albo: quella degli ostetrici e quella degli odontoiatri, ma anche quella dei veterinari, quella dei farmacisti, quella degli psicologi, quella dei veterinari, quella degli osteopati, quella dei chirurghi, e così via.

Come si può notare, soprattutto chi lavora nel mondo della sanità è tenuto a far parte di un albo nazionale: ecco, quindi, che i documenti che riguardano i percorsi formativi devono essere tradotti con valore legale.

In particolare, nella maggior parte delle circostanze oltre alla traduzione giurata può essere utile anche effettuare la legalizzazione.

Negli ultimi tempi, inoltre, alcuni enti professionali richiedono la presentazione dei documenti in copia autenticata, con l’indicazione delle informazioni di contatto dei traduttori e le loro firme. In tal caso, si rende necessaria la produzione di una certified translation su carta intestata.

Un’agenzia di traduzione è un referente preparato e professionale per tutti questi scopi: e basta richiedere un preventivo senza impegno e in forma gratuita per sapere quali sono le tariffe applicate e quanto si andrà a spendere.

Le tariffe vengono personalizzate a seconda della tipologia di documento, del numero di pagine presenti e della quantità di ripetizioni (che, ovviamente, riducono e velocizzano il lavoro).

Insomma, prendere in considerazione l’idea di richiedere i servizi di traduzione di un’agenzia specializzata per provare a trovare un lavoro all’estero non è un’ipotesi da sottovalutare: si tratta di presentarsi nel migliore dei modi ai potenziali datori di lavoro, con un curriculum preciso, con una lettera di presentazione scritta in modo impeccabile e con tutti i documenti che potrebbero essere necessari per un’assunzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati

17 − 15 =